Amministrazione trasparente

Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni ( Decreto Legislativo n.33 del 14 marzo 2013 ); le sezioni, le sottosezioni e i relativi paragrafi sono quelli previsti dalla legge, ma numerose voci non sono presenti nella scuola (es. quelle che riguardavano le PA territoriali come Province e Comuni, ma che non trovano corrispondenti nella Pubblica Istruzione).

Responsabile della trasparenza : Dirigente Scolastico.

Si ricorda che il riutilizzo dei dati di cui è prevista la libera fruizione recentemente ribadita dal D. Lgs. 33/2013 è possibile solo ai sensi del D.Lgs.196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali" - Legge sulla Privacy): nei casi in cui il riutilizzo di tal dati fosse necessario, si deve chiedere il consenso all'interessato per la loro ripubblicazione.

Sottosezioni

Consulenti e collaboratori

Bandi di concorso

L'istituto non pubblica bandi di concorso.

Sovvenzioni,contributi, sussidi, vantaggi economici

Beni immobili e gestione patrimonio

Controlli e rilievi sull'amministrazione

Le pubbliche amministrazioni pubblicano, unitamente agli atti cui si riferiscono, i rilievi non recepiti degli organi di controllo interno, degli organi di revisione amministrativa e contabile e tutti i rilievi ancorché recepiti della Corte dei conti, riguardanti l'organizzazione e l'attività dell'amministrazione o di singoli uffici: Il circolo "Didattico Modesto della Porta" non è stato oggetto di nessun rilievo di tal genere.

Servizi erogati

Opere pubbliche

La scuola non è proprietaria degli edifici in cui ha sede e non appalta opere pubbliche.

Pianificazione e governo del territorio

La scuola non opera in tale ambito.

Informazioni ambientali

L'istituto non è proprietario degli ambienti in cui ha opera. La scuola redige invece il DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) di ciascun edificio:

Strutture sanitarie private accreditate

La scuola non opera in tale ambito.

Interventi straordinari e di emergenza

La scuola non opera in tale ambito.